Navigazione contenuti

Contenuti del sito

USA 94 - ITALIA -BRASILE LA PARTITA IMPERFETTA

Immagine dell'articolo

Esistono partite che andrebbero rigiocate centinaia di volte ed a vedere Italia-Brasile del 1994 ancora si sgrana gli occhi per una finale che fece tutto tranne spettacolo , nonostante i meravigliosi protagonisti in campo. L’Italia di Sacchi arrivò alla gara con il vento in poppa, soffiato da un Baggio in piena grazia divina ed un allenatore fortunato quanto confuso. Del vincente e indiscutibile Arrigo del Milan la nazionale aveva translato poco se non pochissimo , ma non la fortuna quella era rimasta a disposizione e allora via con il vento giusto fino in finale contro uno dei Brasile meno appariscenti e più europei di sempre, devoto all’attacco come una penna biro ad un killer.

Tanti forse troppi i protagonisti in campo da Baresi e Maldini al divin codino , Albertini e a Donadoni per i nostri mentre per i brasiliani basta fare i nomi di Dunga, Romario e Bebeto. 

Una gara complessivamente scialba con un caldo asfissiante a dettare i tempi, con gli azzurri a trazione posteriore con Baresi e Apolloni straordinari giganti, Maldini bello ed elegante come solo lui e’ stato nella storia del calcio ed un Baggio troppo solo accompagnato da Massaro che già nel Milan ricopriva il ruolo di gregario salva finali ( provvidenza era il soprannome). Troppe le domande che farebbero già di per se voler rigiocare la partita , perché Signori non gioco al posto di Massaro e non entro neppure nei tempi supplementari ? Nonostante il laziale fosse il primo rigorista degli azzurri e Massaro, invece , fu lui a sbagliare uno dei rigori italiani, perché Sacchi diede spazio in campo ad Evani, gregario neppure eccelso, che non aveva mai giocato prima nel mondiale, invece di mettere in campo Antonio Conte o lo stesso Signori ? Perché Berti fu preferito come esterno ovvero in un ruolo palesemente non suo e perché Casiraghi resto relegato in panchina mentre Vialli rimase addirittura in Italia.

Quanti perché per una partita che ancora oggi fa discutere come allora. 

18/04/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

29 MAG 2020

NODO ROMA: PALLOTTA RESPINGE FRIEDIN?

Nulla ancora di fatto tra i due imprenditori statunitensi

29 MAG 2020

CALCIO: IL 20 GIUGNO SI TORNA IN CAMPO!

La Figc ha ufficializzato con Gravina

28 MAG 2020

PSG: SI TRATTA PER ICARDI

Vicina alla chiusura la trattativa dlel'estate

28 MAG 2020

JUVE INCHIODATA DA ARTHUR?

I retroscena della trattativa

27 MAG 2020

BRESCIA-BALOTELLI: SEPARATI IN CASA?

Super Mario e la dirigenza a confronto

27 MAG 2020

ROMA: 20 MILIONI PER MONTIEL?

I giallorossi in Argentina