Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Immagine dell'articolo

Contenuti del sito

4 luglio 1926: nasce Alfredo di Stefano

Immagine dell'articolo

Alfredo Di Stéfano, il miglior giocatore di tutti i tempi nacque il 4 luglio 1926. E' stato una persona unica e irripetibile; un genio che ha portato il Real Madrid in vetta e lo ha trasformato nel club più importante del mondo. Giocatore, allenatore, Presidente Onorario... Una vita piena di successi con i Bianchi. Lo stemma indiscusso del Madrid, la sua leggenda rimarrà per sempre.  

Difficile riassumere in un piccolo spazio cosa fosse Alfredo Di Stéfano. È il giocatore che ha avuto il maggior impatto nella storia del calcio. È arrivato al Real Madrid nel 1953 e ha cambiato completamente il club. Ne sono una prova le cinque Coppe dei Campioni consecutive, otto scudetti e un Intercontinentale che compongono la sua bacheca dei trofei. 

"Di Stefano è il Real Madrid"

Unico giocatore ad aver vinto il Super Pallone d'Oro, Di Stefano ha segnato 308 gol in 396 partite con i Blancos. Ciò che il Real Madrid è oggi è grazie a lui. Con Don Alfredo è nata questa classe, genialità e capacità di non mollare mai fino alla fine. Perché, come ha detto il presidente Florentino Pérez: “Di Stefano è il Real Madrid. Ha cambiato il destino di questa istituzione”.

04/07/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

04 DIC 2022

Futsal Serie A: l'Olimpus Roma tiene il passo del Napoli

I blues battono il Real San Giuseppe

04 DIC 2022

Mondiali Qatar, ai quarti Francia-Inghilterra

Sconfitte Polonia e Senegal

03 DIC 2022

Qatar, ottavi di finale: vincono Olanda e Argentina

sconfitte USA e Australia

03 DIC 2022

Serie B: le designazioni arbitrali della 15esima giornata

gli arbitri delle gare di questo turno

03 DIC 2022

Mondiali Qatar: il tabellone degli ottavi

completati i gironi: fuori Uruguay e Serbia

01 DIC 2022

Mondiali Qatar: Germania fuori

i tedeschi arrivano terzi per la differenza reti. Nel gruppo F fuori il Belgio