Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

SIBILIA SI DIMETTE DA PRESIDENTE DELLA LEGA DILETTANTI

Immagine dell'articolo

Cosimo Sibilia, si dimette e lascia quindi la presidenza della Lega Nazionale Dilettanti. Una decisione che non sorprende il mondo del calcio e che avviene appurata la corrente contraria all'interno dei suoi stessi comitati regionali che nell'ultimo periodo avevano disapprovato il suo operato tanto da mettere in dubbio l'approvazione regolare del bilancio da tenersi giovedi prossimo.

Sibilia, avellinese, figlio dell'ex presidente dell'Avellino calcio, era al primo anno del suo secondo mandato in sella alla LND, i suoi rapporti conflittuali all'interno della FIGC avevano generato parecchi dubbi sulla longevità del suo percorso tanto che gli stessi presidenti dei comitati regionali iniziavano a sentirsi fortemente danneggiati da alcuni insppiegabili comportamenti di scontro nei confronti della governance e dell'attuale presidente federale Gravina. Comportamenti che avevano portato la componente con il peso maggiore all'interno dello scacchiere politico calcistico nazionale, a essere fuori da ogni poltrona che contasse realmente, perdendo sia il posto da vice presidente ( che era stato assegnato a Sibilia al primo mandato ) sia alcune posizioni cardine all'interno del sistema calcio. Una gestione non del tutto positiva per il calcio dilettantistico che adesso deve raccogliere dalle ceneri e ripartire il prima possibile.

26/10/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

17 GEN 2022

Posticipi di Seria: Spezia a sorpresa, Fiorentina a valanga. Ok Napoli

I liguri sbancano il Meazza

17 GEN 2022

Novak Djokovic non potrà giocare al Roland Garros se non si vaccina

obbligo vaccinale per gli atleti in Francia

16 GEN 2022

Serie A: vincono Roma e Verona. Pari nel big-match tra Atalanta e Inter

finisce 0 a 0 il posticipo della domenica

16 GEN 2022

Djokovic perde il ricorso, deve lasciare l'Australia

verdetto unanime contro il tennista

15 GEN 2022

Attesa per il verdetto su Djokovic

alle 23.30 è iniziata l'audizione

15 GEN 2022

Anticipi 22esima di Serie A

vittorie per Torino, Lazio e Juventus