Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Immagine dell'articolo

Contenuti del sito

Juventus: controlli sui contratti

Immagine dell'articolo

Gli uffici sono stati perquisiti oggi in diverse città in tutta Italia, riporta La Stampa, nell'ambito dell'indagine su una potenziale frode finanziaria della Juventus basata su contratti privati con i giocatori.

La Guardia di Finanza ha fatto irruzione questo pomeriggio negli uffici di Torino, Milano e Roma, agli ordini dei magistrati Marco Gianoglio, Ciro Santoriello e Mario Bendoni.

Secondo il quotidiano La Stampa, stavano cercando doumenti relativi ai contratti privati concordati tra il club e i singoli giocatori su stipendi e bonus.

Si trattava di accordi per distribuire quattro mesi di stipendio a causa dell'emergenza COVID-19 e aiutare la Juventus a riequilibrare i conti.

È proprio questo bilanciamento dei libri che riguarda la GdF, che vuole assicurarsi che tutto sia a posto.

L'inchiesta per possibile truffa è stata avviata a dicembre e sembra che questi contratti non fossero conservati negli uffici della Juventus, ma da avvocati di Torino, Milano e Roma.

23/03/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

25 MAG 2022

La vendita del Chelsea è stata approvata

finisce l'era Abramovich

25 MAG 2022

La Roma vince la Conference League

1 a 0 con gol di Zaniolo

24 MAG 2022

Giro d'Italia: a Hirt la difficile tappa con il Mortirolo

davanti a Thymen Arensman

23 MAG 2022

Risolto il giallo della medaglia di Pioli

è stata riconsegnata ai Carabinieri

23 MAG 2022

Partito il Roland Garros

subito in campo Nadal

22 MAG 2022

Il Milan è campione d'Italia, retrocede il Cagliari

vittoria a Sassuolo per i rossoneri, pareggio per i rossoblu